Mangi spesso fuori casa

4

Molti di noi sono costretti a consumare almeno uno dei due pasti principali della giornata sul posto di lavoro, per non parlare poi di chi fa turni o inizia a lavorare molto presto la mattina, o finisce molto tardi la sera ed e’ costretto a consumare anche due pasti al giorno sul lavoro o peggio, salta i pasti.

I piu’ fortunati hanno a disposizione una mensa, mentre altri vanno al bar piu’ vicino e spesso al ristorante; nella peggiore delle ipotesi si sta di fronte al computer a spizzicare cio’che di piu’invitante ci ha offerto il distributore dell’ufficio.

Queste situazioni, che rappresentano ormai il 90% dei casi, sono fortemente a rischio, perche’ portano a consumare pasti sbilanciati, cibi poco sani e nella peggiore delle ipotesi, inducono a saltare i pasti con conseguenti crisi di fame fuori pasto.

Saper scegliere cosa mangiare se si e’in mensa, al bar o al ristorante diventa fondamentale per alimentarsi in modo sano, non appesantire la digestione ed essere in forma per terminare la giornata lavorativa.

In questi casi risulta inutile prescrivere quelle diete che vanno bene per tutti o calcolare i grammi di pasta e pane da inserire nei pasti; l’approccio vincente sara’ solo quello personalizzato, che permetta di trovare il modo giusto per gestire i propri pasti fuori casa e mangiare in modo sano e vario.

 

CONDIVIDI QUESTO CONTENUTO SU: